/ CrEaTiViTà, DiY, Educare alle Sensazioni, Family friendly, Felicità, Halloween, Party

E’ già da qualche anno ormai che io e i miei bimbi organizziamo un Halloween Party e ogni volta ci divertiamo un mondo!

Bene, vorrei parlarvi di queste nostre feste tema Halloween e per oggi focalizzarci soprattutto sulla cucina. Niente ricette stellate, niente pasti a 5 portate, niente di tutto questo!
Festa per bambini vuol dire pietanze per bambini e che gli adulti si dovranno necessariamente adattare!

PREPARARE LA CENA:

Solitamente il nostro menù è composto da poche ma sostanziose pietanze che facciano da fondo alla successiva scorpacciata di dolci 😱. Cerco ovviamente di ricreare qualcosa che richiami Halloween, come ragnatele, lapidi, ragnetti, sangue, occhi che rotolano (aiutoooooooo!) cercando sempre di utilizzare ingredienti quotidiani. Questo per due motivi: esser certa che mangino quel poco che preparo, non spendere un patrimonio per mezz’ora circa di cena tra nanetti urlanti dall’emozione!

Vediamo quindi come potrebbe essere l’ipotetica cena di Halloween:

mummie wurstel cena halloween
Mummie realizzate con wurstel avvolti in pasta sfoglia. Occhi con semi di girasole “incastonati” nel wurstel

 

Mummia Lapidi cena halloween
Lapidi cosparse di semi di lino

 

pizza halloween fantasmi
Pizza con mozzarella a fantasmi. Occhi realizzati con olive nere

 

uova ripiene ragni e occhietti
Uova sode decorate. Ragnetti realizzati con olive nere. Occhi realizzati con ketchup e olive verdi

 

pizza ragnatela halloween
Pizza ragnatela con mozzarella e olive nere

Per questi “decori” ho utilizzato la mozzarella in filoni, quella più soda, in modo da poterle dare la forma che volevo! Sai che pasticci altrimenti!

Anche le bibite devono ovviamente essere in tema. Io, ad esempio, partendo da un paio di etichette trovate sul web, ho “spogliato” un succo color sangue e una bibita color pozione stregata e le ho poi rietichettate.

succo mortale etichette etichette bibite mortali

Visti i miei risultati, vi consiglio di trovare bottiglie piatte oppure di stampare le etichette in un formato più piccolo, in modo da non arricciare l’etichetta quando la incollate, proprio come è successo a me!

Come dolce, nonostante il picco glicemico che arriverà nel dopocena, un anno ho preparato dei fantasmini buonissimi! Ho preso delle banane, le ho tagliate a metà e inserite su bastoncini da ghiacciolo. Poi le ho immerse in cioccolato bianco sciolto e caldo, arricchite con due occhietti di cioccolato nero e lasciate asciugare.

fantasmi cioccolato cena halloween

Fantasmini da gustarsi a tavola o al rientro da trick o treat, per  il fine serata… di cui parleremo poi!

APPARECCHIARE LA TAVOLA:

Alle pietanze abbiamo pensato, ora non resta che imbandire la tavola! Essendo per bambini solitamente io mi muovo come spiegato prima: molto semplice, con dettagli che richiamano l’evento, in questo caso Halloween.

Ogni bambino non verrà servito, ma ci saranno i taglieri al centro della tavola. Quindi? Quindi dobbiamo già pensare che potremo arricchirla con piccole cose, in modo da non doverla svuotare per far spazio ai taglieri! Vediamo:

Abbiamo il richiamo dei colori: nero, arancio, viola. Una tessuto pizzo nero centrotavola con l’irrinunciabile candelabro in argento e candele arancio e nere. Accanto ho messo occhi rotolanti, realizzati utilizzando delle palline da ping pong sulle quali con pennarelli indelebili ho disegnato delle pupille insanguinate.
Non ho una foto, ma più o meno erano così:

Occhi spaventosi – Photo by IsLaura.it

Sulla tavola sgambettano anche dei grossi ragni, realizzati con palline di polistirolo dipinte di nero, alle quali ho applicato occhietti mobili e sei piccole zampette di filo di rame nero! Sono la moglie di un elettricista e il filo di rame non manca mai, in ogni colore!!! 😂

ragnetti halloween fai da te

Piccoli cioccolatini di Halloween poi sparsi per il tavolo e tovaglioli rigorosamente di carta! Qui addirittura sono Scottex di Halloween!

Candele ogniddove in modo da ricreare l’atmosfera al momento dell’arrivo nei nostri piccoli ospiti!

Ogni bambino potrebbe poi avere un segnaposto, come ad esempio una mezza dentiera al cioccolato! Sarà divertente vederli indossare faticosamente questi denti gustosi!

 

Bene, al momento della cena ci abbiamo pensato, ma un Halloween party non è solo questo!

 

I mostruosi bambini sono pronti a girovagare per le strade in cerca di dolcetti!! Bisognerà organizzare anche il momento del “trick or treat?” ovviamente!
Non voglio annoiarvi troppo, quindi vi aspetto domani per raccontarvi cosa abbiamo combinato noi!
Un mostruoso abbraccio!!

Sharing is caring!

0 Comments

  1. Mamma Barbara!! Che spettacolo!! Degno di un vera famiglia americana! SUPER-SPETTRALE! BRAVISSIMA!

  2. Grazie Niki!!!! La passione fa questi brutti scherzi… 😄

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*